Riciclaggio a freddo

Riciclaggio a freddo

Il riciclaggio a freddo delle pavimentazioni stradali è una tecnologia ormai matura grazie a migliaia di lavori eseguiti con successo in tutta Italia, paese in cui l’impiego si è imposto soprattutto nelle zone dove la scarsità di materiali ha reso attraente questa scelta; oggigiorno, per le imprese e le Amministrazioni, il riciclaggio a freddo costituisce una necessità economica, ecologica e veloce di problematiche complesse di intervento. Questa tecnologia è il primo passo per costituire un efficiente sistema di manutenzione ed anche come metodo per riabilitare quelle pavimentazioni stradali irrimediabilmente compromesse da un impiego gravoso o da standard costruttivi non adeguati ai carichi effettivamente sopportati; Ecovie, leader in questo settore, offre tutta la propria esperienza e competenza al fine di ottenere lavori di sicuro successo. La seguente infografica spiega il procedimento, i mezzi ed i materiali usati per il riciclaggio a freddo. Tutto viene seguito da rulli e grader per la compattazione ed il livellamento della superficie stradale.

COME FUNZIONA

Legante idraulico Cemento Portland

Riciclatrice WR250 – max. profondità di intervento 40 cm

Compattazione con rullo ferro-gomma vibrante liscio Hamm H20i da 20 ton e rullo gomma-gomma Hamm GRW280i da 28 ton

Sagomatura finale con motolivellatrice grader CAT 12M dotato di strumentazione robotica autolivellante Trimble

Visualizza il nostro Portfolio